Manunzio



L'incubo in cui viviamo


Ps. In un cosiddetto mondo cane che ci ho sotto i piedi…l'immagine della “verità” dura meno di un battito di ciglia, stavo per dire ali! E sebbene un cinquantennio di esperienze politico-sindacale (e curiale) si ha difficoltà a star dietro tutto, e di più; ciò non di meno bisogna armarsi di infinta pazienza e provarci a “discernere” il Grano dall’Oglio, tanto prima o poi uno di questi millenni sarà “tutto” chiaro per chi resta, scanzando l’Armageddon della Grande Is+Ra+El. Ai “posteriori” l’ardua sentenza purché non sia solo...emissione



Il panorama è mio…e me lo gestisco io

Sulle orme della finta libertà sessuale (eutanasia pro aborto da impallidire i lager) Anni ’70 vaglielo a ricordare che l’utero dei vecchi slogan manco più delle cosiddette donne è, bensì di Bigpharma & Co. Eh che bella parabola “decrescita” felice innescata da allora sin qui. Mo’ ci sono le incubatrici industriali, shhh non ditelo alle “donne” da marciapiede sostituite pure in “quella” da “bambole” ben altro che gonfiabili!
Dunque neanche finire un post su le foto a gratis che navigando in Rete puoi beccarti di tutto e di più, specie se non sai dove spremere più danaro, o meglio, si, ché il furbacchione di turno se ne trova un’altra. La cosa (farsi pagare l’aria) era già apparsa ora qui ora là sempre in Rete. Ma questa è davvero “esilarante” da impallidire il Totò della Fontana di Trevi. Come non lo sai, paisà? Ma era il Principe che, prima di infinocchiare e vendere la Fontana, s’avvicina fintamente ad un turista americano…E di un Belpaese (formaggio?) ricco di paesaggi e “fontane” eh avessi voglia: avanti il prossimo e così si salva l’economia ‘taliana, vero Franceschini ritornato (a far danni) al Ministero Beni Culturali, e che ha già svenduto (grazie ai “compagni” Veltroni & Melandri) di tutto a Crucchi-Blasé francesi e ‘mericani? Furbi si ‘taliani fintantoché resta ancora qualche scampolo di argenteria, uso dire ….

Sicilia, una foto alla Scala dei turchi? Bisognerà pagare
Totò Truffa 62 vende la Fontana di Trevi


Man fotografo dal 1969



Senza regole e perché mai poi?

Non è la prima e manco sarà l’ultima segnalazione che il Manunzio fa della e sulla fottografia, che non è errore per quanti sintonizzati casualmente qui ed ora oppure no. Tutt’altro che sbaglio, giacché la fottografia oramai è sdoganata, e c’è lo chiede non già l’Euro+pa bensì l’Onnipotente Mercato, che è pura fuffa. Infatti la grana se la fa il “mercato” (e non è invenzione della mente!) quanto al resto: senza lacci e lacciuoli. Rubo ergo sum, o di certo l’ azzeccata e famigerata battutaccia del Sordi/Marchese Del Grillo…ci siamo intesi.
Allora ecco un altro caso a mezza via tra royalty free e gratis: tombola! E non spendiamo manco più una parola sull’andazzo del tutto “gratis”, però all’origine che poi in corso d’Opera maiuscola per chi intende … quanto al resto buona giornata, paisà!

Photographer Accuses Digital Artist of Photo Theft, Calls Him ‘Thief’ & ‘Liar’

Man fotografo dal 1969




Sì certo come no e però

Sono di quei distinguo quando difronte hai un disonesto, di quelle risme di merde che mai e poi seduti sula sedia che affonda con il Titanic diranno sì, certo sta affondando però cosa vuoi che mi freghi!
E così dopo le squille funebri di Canon, volete voi? Certo anche l’altra faccia della medaglia siamese flebile dà voce, è la volta di Nikon a certificare lo stato finale dell’epopea reflex. Sì perché il picco, a sentire il caporione di Nikon, di sette anni addietro adesso per i prossimi tre anni crescerà dell’ottanta per cento più bello e più superbo che pria: grazie prego!

Nikon CEO in an interview with Nikkei
Ultimi fuochi

Man fotografo dal 1969



La tradizione massonica ne ha fatto simbolo discendente dagli scalpellini egizi che possedevano le tecniche segrete per la fabbricazione delle piramidi così come dimostrarono con le loro conoscenze nel costruire cattedrali magnifiche e segrete ai profani. Gli Stati Uniti o Nuovo Mondo costruito a tavolino han posto l'occhio di Horus sul retro dell’ One Dollar, dove compare in cima a una piramide come simbolo della “provvidenza”; occhio onniveggente che vede tutto, inquietante usato per scopi che scadono nel controllo delle popolazioni del mondo e l'instaurazione del Nuovo Ordine Mentale


"Scientists have revealed a new futuristic robotic contact lens that’s essentially an advanced zoom lens for the human eye. It can be zoomed and controlled by blinking and looking around.

The researchers at the University of California San Diego detailed their design in a new paper titled, “A Biomimetic Soft Lens Controlled by Electrooculographic Signal,” in the journal Advanced Functional Materials.

Mounted to a human eye using a set of five electrodes placed around the eyeball, the contact lens zooms in and out when the wearer double blinks. An electrical charge is applied to the polymer film layers of the lens, expanding or contracting it to change its thickness"

Transuman uber alles

Man fotografo sin dal 1969


Ps. Negli Anni 70 circolava già un prefatto intitolato Un uomo da sei milioni di dollari, storia di là da venire eppure sta già qua e lotta insieme a noi, forse



Ultimi fuochi

Per chi mastica fotografia sin dagli Anni Sessanta ed è arrivato sino all’odierno digitale i dati di Canon sono la cartina di tornasole di ciò che scriviamo a giorni dispari. Vale a dire che il concetto di reflex a base silicio è arrivato all’ultimo miglio prima della fine: in buona misura è tecnologia obsoleta nel concetto poi nella pratica…I telefonini, quindi, han vinto la guerra e non poteva che essere così. Oddio non è che il mercato dei cellulari con due tre e quattro c…amere va molto meglio, ciò non di meno è ed resta il “sole” massonico dell’avvenire. E con tanto di “realtà” aumentata: sì, e quanto al kilo?

Even the shiny new EOS R hasn’t saved the firm from a rough first half of the year


Man fotografo sin dal 1969



Terreni di caccia (fotografica)

Si provi a fare i furbi con la musica il cinema ed infine le televisioni: zacchete con la mannaia. Siché a torto o ragione “dura lex sed lex” E transeat, viceversa quando in scena c’è la fotografia: panza mia fatti capanna, casa, grattacielo…E sì la scusetta del Royalty Free che doveva, ecco, mettere freno oltre i costi (?!) l’andazzo rubajolo, si dimostra per quello che è stato realmente pensato: arraffa arrafa e nun te pago. Si certo se il furto (sacrilego?) avviene per una star dello scatto e/o del ritratto son uccelli senza zucchero: cazzi amari. Viceversa per la Vandea dei sans papier, ecco, abbuffata a quattro ganasce. Il Mercato su le fotografie, tout court dice ai sordi che a telecomando non intendono, non voglio regole e sai che novità! Sic transi gloria mundi, paisà

The American Photographic Artists Calls for Support for the CASE Act


Man fotografo sin dal 1969

Ps. In America notoria landa per la “difesa” del copyright è tale che si fanno cause oramai a giorni scadenzati mentre altrove…perché si pagano le fotografia, e da quando di grazia?




Oh Capitan c'è un uomo in mezzo al mar...e finirà con affogar

Strano che il Pd Delrio salga sulla Sea Watch e non già sul Ponte Morandi in concessione ai Benetton. Pari stranezza dinanzi Frontaianni della cosiddetta “sinistra” di cosa non è dato sapere, forse dev’essere un circolo esclusivo per pochi intimi casomai in grembiule bianco. E non poteva mancare la “solidarietà” del Manifesto comunisti con tartina di caviale e flute bianco: “Mia Capitana o mia capitana” cui l’alter ego Repubblica aggiungeva: “Forza Capitana”. Senza ricordare che per la Frau Rachet - e le sottoscrizioni in difesa (chissà quanto avrà versato il buon Gino Strada) a quota 400 mila euro. Bravi quinte colonne globalisti luciferini neofeudali a libro paga Soros & Co. Certo passata la buriana delle “nomine” Ue poiché* tutto si tiene, si dovrà tenerne da conto quando ci sarà un giorno da chiedere dinanzi ai tanti italiani che non ricevono siffatta “solidarietà” dei compagnucci della parrocchietta e di Stampa&Regime alla cassa!

Oh Capitan c'è un uomo in mezzo al mare venitelo a salvar...o finarà con affogar

Man fotografo sin dal 1969


Ps. Il Kamerata presidente tedesco Frank-Walter Steinmeier si è lamentato per la sua Frau Rachet(e) e c’è da capirlo vista la reazione (?!) della colonia Italia

Pss. A volte quel cognome Rachete, senza la finale un ottimo indizio della cosa architettata nottetempo: nomen omen, no? Ya das ist liberalismus


more: Capitana_Manifesto.jpg (308.71 KB) Capitana_Repubblica.jpg (197.71 KB)



Vergine…a pagamento

Certo non d’imene che si accenna, so’ cazzate. Ecco. Concorsi planetari del “vero” eppure falso assai.
Questa cosa immonda e ridicola che la fottografia di natura, ecco di nuovo e non è refuso, deve per un attimo farsi (non nelle vene, forse) bella e casta e pura, pur sempre mercenaria sotto sotto, sì, lì. Gioco dove soprattutto il puttaniere (giurato) si fa vergine, sempre a pagamento, quel tanto che basta agli ordini della giostra per gli acquisti del Pensiero Unico. E tiene famiglia il nostro.
In breve l’idillio della natura incontaminata (cara ai satanisti luciferini alla Salgado e adepti del Georgia guide stone) cui élite dedita al “tutto a me e niente a te” vuole manu militari trastullarsi nell’illusione del “vero” ma chiaramente falso e con cielo tempestoso, che però fa effetto. Certo una tirata d’orecchio…proprio non ci voleva a guastare l’attimo fuggente, verso la cassa!

Wildlife Photo Contest Winner Disqualified Over Elephant’s Ears


Man fotografo sin dal 1969



Sepolcri

Si certo le Scritture ne fan cenno e di quelli imbiancati. Ma state ad ascoltare di come esseri che vivono nelle catacombe al buio s’incazzano al sol vedere la luce, forsanche di innocenti post come, ad esempio, un Editor di testo non più primordiale, che han promesso tuttavia di rivedere da anni come pure (e glielo avete detto e ridetto). L’impossibilità di editare un video con audio (qualsiasi scalcagnato editor vi permette di vedere, mettere mano staccare e/o riattaccare piste immagini-audio, o miscelare questi con immagini fisse se non ricorrendo a contorsionismi.
In breve Pte 10 giunta alla sua Beta 5 con livrea style Pshop o Lr, dopo anni che 8anche questo) glielo avete scritto e fatto capire. Parliamo di un programma per slideshow, e ne siamo possessore della precedente v. 9.0 oltre che “customer” già da anni.
Morale della favola: tenetevi lontani da sette del tipo. Guai a farvi venire un che di dubbio o anche a mettere un banale +1 a quello che altri chiedono (!). Sic transit gloria mundi! So’ ragazzi…

Man fotografo sin dal 1969




Paradigma

Adesso che la “bella stagione” avanza, facendo i debiti scongiuri si sa mai, mare sole ma pure laghi e therme: ahh benedette vacanze per chi se lo può permettere, e noi siamo tra quelli che aspettano da un decennio!
Sia come sia la bella stagione è anche luce più del dovuto. Ora che accade? Da un po’ di tempo in qua vi è il “vintage film” époque a farla da padrona perché, guarda un po’, il digitale di michiapixel non tira più: solo il pixel digitale? Allora la giostra degli acquisti “revival” rifà un salto indietro a ripescare la pellicola analogica che aveva “giustiziato” giorni prima per il digitale più manipolabile da Cia&Mossad Facebook/Analytica…
E vedi, quindi, schiere di ragazzi con dovizia di barba (sembrano talebani che proprio per la barba di Allah si doveva sconfiggere!) intraprendere una serie sterminata di tutorial via Youtube a spiegare questo e quello. E già l’Analogico film è un'altra lingua! E l’inglese fa ride, oltretutto non è questo. E’ a tutti gli effetti un ritorno agli Anni 70 60 50 40…dove tutto, ma proprio tutto era in bianconero. E dite voi con gli smartphone camere digitali e compagnia cantando, ritornare a ragionere prima dello scatto: ma si può? Certo che no, a meno che in qualche Lab Cia&Mossad inventino un “vaccino” dell’oblio presente (!) per un salto nel passato. Barzellette, cazzate. Se tutto, ma proprio tutto passa su gli schermettuzzi di cellulari grandi piccoli e mezzani (medio). Da ridere.
Uno già non sa il proprio nome…ehi Siri come mi chiamo. E questi se no lo sai tu…il buon telefonino morsicato.
Che s’adda fa p’ tené a galla ‘o sistemm’. E accatatvill’ na machina analogica e ce mettit’ arind’ na pelliculella: janc e nire che è chi bell e fa cum’ dicene i ‘merican’ “very fine” o a culur ma, attenziò battagliò è asciut’ pazz’ o padrone, sulamente trentasei scatt’ p’ chill’ ca tenghen’ a Leica e sore vicine. Chillat’ ca’ tenen’ Hassebland’ e cumpariell appress’ ca fa tant’ Prufessur’ e fotografie sul durc’ scatt’: eh all’ananema da M…

How to Get Over Early Hurdles in Film Photography

Manunzio fotografo sin dal 1969



U 'att mammone

Se il primo gatto non fu allora chi fu..secondo gatto non fu allora chi fu…il terzo gatto non fu allora chi fu…Il ritmo tarantolato. Perché? Beh perché siamo oltre il Bene & Male aldilà di ogni cosa: trionfo del Numero ossia del Nulla elevato nientemeno a sistema, allo spread night&day. L’impotenza elevata a Potenza: lato traslato figurato…geografico.
Sì certo si parla delle cosiddette “novità” specchi per allodole teleguidate. In breve la Panasonic che si è attaccata al c…ristallo di silicio Formato Pieno del Pensiero Unico ne sforna un’altra a tambur battente S1H: tengono famiglia. E la legge di Moore il famigerato 18 (6+6+6 o il Numero della Bestia, eh Magaldi Venerabile di tre cotte!) vale a dire che ogni diciotto mesi si fan “progressi” tecnologici o meglio noto come Cartello di brand(y) e non solo del narcotraffico che, anzi, pari sono: ambedue droga ma non è questo. Forse.
Siché sino a questo momento l’Ultra Hd la “norma” e monitor e schermi desktop portatili smartfufeschi (fufi bau bau micio micio vieni qui bello!) e domestico pure? Adesso siamo al 6K: Ultra-ultra cha cha chà. E siccome nell’universo allopatico la serie dei numeri (chi li dà?) è detta Infinita…
Leica veste le sue camere con pelle…umana alla Fantozzi e mo’ Panasonic e mo’ Fujifilm “mezzoformato” da centoepassa minchiapixel…e quest’altro con presa per il caffè: cialde o regolare espresso da bar? Fotografia? Ahh un’altra volta, dicono, le puttane oops i brand(y) e consigli per gli acquisti: tataratatà canale cinqueeee, sei sette otto nove…

Panasonic Unveils the S1H, The First 6K Mirrorless Camera

Man fotografo sin dal 1969


Ps. Non è che ogni santo giorno bisogna scassarsi i santissimi nel ricordare (!?) che tutti i minchiapixel finiscono a smartphone e se va bene su Tablet dove è alquanto difficilino distinguere (discernere?) 8 16 32 64 128 minchiapixellate!



In questo mondo di ladri

Quando mia nipote è perplessa di ciò che dico “sempre” le rispondo: sul tuo libro di filosofia (va allo scientifico) non c’è il racconto di Platone e annessa caverna? Solo allora abbassa lo sguardo e slitta oltre…benedetta gioventù.
Sia come sia dover riportare l’ennesima “fake” è oramai abitudine in un mondo abitualmente dedito alla cazzata, falsa come l’oro di Bologna in slang locale (che si fa nero, diventa a causa della truffa, per la vergogna) naturalmente. Altro che razionalisti d’accatto, casomai d’accattonaggio con famiglia…intelligenti pauca verba come sempre

Awards in Photo Stealing Scandal


Man fotografo sin dal 1969



Minimo comune denominatore

Qui si è dinanzi se non al cospetto della prova provata di quanto in questi anni si è scritto e sovente ri-scritto: vale a dire che basta assolutamente “niente” per fare immagini intriganti e molto. Addirittura con solo smartphone, che se è vogliamo la semplificazione della fotografia come l’intendiamo ma al contempo sua dissoluzione, la scena.
Chiarito l’ambito non c’è nulla che non possa, quindi, essere fotografato. Anzi nel caso in specie il limite del finto-vero è trasmutato in fin dei conti in “verosimile” …di quelle cose da leccarsi i baffi per chi intende e vabbene purché sia in ottima fede e del mondo “reale” se la ride. Ad libitum!

Reality show

Man fotografo sin dal 1969





A fessa 'mman' e criature




Espressione napoletano che non attiene (fessa) a quella “cosa” dell’anatomica conformazione femminile, casomai si chiama e onomatopeia, causa il movimento sussultorio ma pure ondulatorio, dell'organo entrante nella “purchiacca” per non addetti ...lavori.
E dunque la “pazziella” gioco in lingua del Rosacroce Dante è un attività ludica molto ma molto redditizia: come va Cia& Mossad tutto bene, famiglia e bambi? Ri-dunque siamo (chi?) tutti fanciullini con il quotidiano smartphone acceso e surfiamo de qua e de là. E vuoi tu un giro su Instagram (Cia&Mossad ma anche altre agenzie cui elenco è lungo ma che ringraziano con lacrime agli occhi per sganasciate risa) un giretto, no? La vetrina delle fottografie, pro dementi a telecomando erore, ecco, non è. Fottografia corrente anche e soprattutto di fallowers cui mostrarsi, malgrado il re sia nudo ma tant’è. E dunque in finale: specchio delle mie brame dimmi chi è il più co…glomerato di ossa e sangue fract’ del reame?

Man fotografo sin dal 1969

Ps. Ma non avevano detto, oltre il Mossad che la Cia è una loro depandance, che i famigerati fallowers Instagram sono fake e non si è scritto già in “falso d’autore”?

Pss. La nostra giovane puttanella scosciata quanto basta per restane in tema (perché mai far vedere le cosce se una “donna” è brava ontologicamente?) con un reperto (pubblicità occulta!) analogico d’antan, una Contax a pellicola che oggi fa tanto figa (non si evince la tariffa oraria per la “botta” della puttanella) del caso. Comprate e usate non già il digitale che non “tira” poi tanto di sti tempi, sia relfex-mirrorless che soprattutto i famigerati telefonini, ma la buona pellicola d’antan che faceva disperare tanto Cia&Mossad e i loro database, quando oggi con un click l’Eurogdfor del caso, come da ultimo dans la douce France, applica mazziatoni (cariche selvagge) senza dar conto a nessuno: cherchez la femme!





search
pages
Share
Link
https://www.manunzio.it/diary-d
CLOSE
loading