Manunzio



Economia? No grazie

Per carità ci sono padri e moltissime madri di...che campano d'economia: lato traslato e fate come ve pare. Ora è ben sotto gli occhi, anche del più incallito eterodiretto, che si è agli sgoccioli di un Mondo babilonese, che investe tutto. E siccome parliamo, volente e nolente, d'immagine a noi questa interessa come fotografi, o meglio ultimi giapponesi nella jungla del modernismo.
E siccome per fare foto sino all'altro ieri servivano attrezzi ad hoc, da tempo i telefonini han preso il loro posto: piaccia o meno. La qualcosa significa un'altra “grammatica” del rapporto occhio & circondario, se possibile. E certo non il liquame che inonda ogni “social” che dir si voglia. Anzi questi è benvenuto dal tragicomico Cia & Mossad per progetti Monarch o ibridazione robot e quel che resta della natura umanoide. Poco ci frega anche se teniamo d'occhio l'andazzo delle sorti magnifiche e progressive del capitale putrefatto (!?). Niente è eterno e pure Babilonia.
Sia come sia il restringimento dei brand (y) fotografici è cosa che spesso segnaliamo, e lo dimostra l'angosciante e spasmodica rincorsa al pixel più grande, ecco. Troppo tardi e non serve, poiché a raschiare il fondo del barile questi si è aperto a cielo aperto: non c'è più trippa per gatti in un contesto, si è detto, più generale di finis terrae. Avanti con i consigli per gli acquisti: sì ma di cosa?

Real Reasons Why The Camera Market Is Shrinking



Man fotografo dal 1969

Ps. Mai come ora le profetiche parole di Manunzio circa la strabordante tecnologia fotografica inversamente proporzionata ai contenuti: niente di che visto il liquame quotidiano tout court, e del contenitore divenuto contenuto. A questo punto più che una gallerie à la page, mettiamo, sui muri va messa una Dsrl da svariati milioni di pixel, poi il fotografo, diciamo così, agli astanti o più ancora zombie racconterà (giammai potrà narrare in quanto escremento della catena fordista del Pensiero Unico) ciò che vuole: tanto basta il “pensiero”!



Click on image for more

NO WORD




No, tanto per capirsi: quale delle due “immagini” ? Si tende a deregolamentizzare pure l'aria che si respira (vero Benetton-Morandi?) poi si chiede aiuto alla mamma Europa, casomai con l'Eurogendfor! Effetti "collaterali" dell'ordoliberismo in via di putrefazione.
Satanisti belli decidetevi perché “ho andato squola” nel tempo in cui il Potere incarnato era: lo speziale/farmacista il curato/parroco e il brigadiere dei Carabin + ieri. L'altro ieri, ecco, oggi è un'altra storia. Ma il sonno della ragione non può che generare mostri, e chi è cagion del suo male pianga se stesso. Avanti con i buoi o bufale globaliste che pari sono!

Man fotografo dal 1969


Click on image for more


Messinscena della morte

C'è qualche mente super fine luciferina che determina, a priori, questo o quel decesso. E senza distinzione tra umani e la roba. Può darsi per “vedere l'effetto che fa” o per una strategia di controllo babilonese. E tra le tante ristrettezze e censure della Rete poi qualcosa si sa, o per meglio dire, vista la reazione hegeliana, un passettino indietro è la goccia che fa traboccare il vaso di fake news. Breve prima è deceduta (!?) Olympus, poi Nikon scalzata da Sony, adesso Panasonic che vende i semiconduttori, che sarebbe come spararsi nelle palle e consegnarsi mani e piedi a Sony l'antagonista. Certo tutto è possibile però poi le note via web dicono altro, e come al solito invece di prendere oro colato di Babilonia!

Man fotografo dal 1969


Click on image for more


E invece sono d'accordo

Una di quelle rarissime volte che si ha piacere a leggere qualcosa di interessante proveniente dalla Rete. Niente minchiapixellate annesse e connesse! Finalmente un progetto che parete dall'idea e finisce con lo scatto: così anche noi. E poi naturalmente il Pshop di turno per aggiustare o amalgamare il tutto: senza strafare soprattutto. Terminiamo qui poiché si sottoscrive in toto, compreso il fatto stampe controcorrente in formato A4: sì perché c'è questa mania dello scimmiottare l'Arte pittorica su dimensioni da “pala” per chi intende.
La fotografia, qui per l'appunto, sparte una mazza con le diavolerie esoteriche del digitale terrestre...capisce a me!


Man fotografo dal 1969



America way of life

Sono immagini già viste, del lungo piano sequenza in bici dei cosiddetti homeless. Poi per quei arcani, che da un po’ di tempo con precisione cronometrica mi si parano davanti, del Web ritornano a mente; fotogrammi (l’anima non pensa mai senza immagine, Aristotele) di una altra dimensione spazio/tempo che mai e poi mai appaiono (vedremmo) sul mainstream(ing) a reti omologate. Qui essenzialmente siamo noi in corpore vili letterale: Occidente giudaico-cristiano-greco romano. Allora riaffiora alla mente il passo del Vangelo di Luca: “Perché se trattano così il legno verde, che avverrà del legno secco?”
Follow photographer Matt Black to more than 70 cities as he documents impoverished communities

Le città dei senzatetto della California
This Tent is My Home - The Story of Anita Place


Man fotografo dal 1969

Ps. Immagini forti nella sua cruda realtà circa le “sorti magnifiche e progressive del capitale”


Click on image for more


Nel blu dipinto di blu (felice di stare lassù)

Volareee ohh..cavalca l’onda o, alla Orietta Berti d’antan, finché la barca va…Leica dunque porta il blasone al cielo con il suo bel drone (fatto da altri re-brand si capisce) very nice. E la cosa sconvolgente che il tutto è acquistabile per una manciata di euro e senza accendere un mutuo ipotecario: fenomenale per i fan del marchio by Germany, dalla serie chi si trastulla gode!

Man fotografo dal 1969

Ps. Cia & Mossad ringraziano sentitamente per tutti gli imb...elli che si innalzano (droneggiando) in volo e che finiscono, i dati, nei database dei citati Espion!



L'incubo in cui viviamo

Ps. In un cosiddetto mondo cane che ci ho sotto i piedi…l'immagine della “verità” dura meno di un battito di ciglia, stavo per dire ali! E sebbene un cinquantennio di esperienze politico-sindacale (e curiale) si ha difficoltà a star dietro tutto, e di più; ciò non di meno bisogna armarsi di infinta pazienza e provarci a “discernere” il Grano dall’Oglio, tanto prima o poi uno di questi millenni sarà “tutto” chiaro per chi resta, scanzando l’Armageddon della Grande Is+Ra+El. Ai “posteriori” l’ardua sentenza purché non sia solo...emissione



Il panorama è mio…e me lo gestisco io

Sulle orme della finta libertà sessuale (eutanasia pro aborto da impallidire i lager) Anni ’70 vaglielo a ricordare che l’utero dei vecchi slogan manco più delle cosiddette donne è, bensì di Bigpharma & Co. Eh che bella parabola “decrescita” felice innescata da allora sin qui. Mo’ ci sono le incubatrici industriali, shhh non ditelo alle “donne” da marciapiede sostituite pure in “quella” da “bambole” ben altro che gonfiabili!
Dunque neanche finire un post su le foto a gratis che navigando in Rete puoi beccarti di tutto e di più, specie se non sai dove spremere più danaro, o meglio, si, ché il furbacchione di turno se ne trova un’altra. La cosa (farsi pagare l’aria) era già apparsa ora qui ora là sempre in Rete. Ma questa è davvero “esilarante” da impallidire il Totò della Fontana di Trevi. Come non lo sai, paisà? Ma era il Principe che, prima di infinocchiare e vendere la Fontana, s’avvicina fintamente ad un turista americano…E di un Belpaese (formaggio?) ricco di paesaggi e “fontane” eh avessi voglia: avanti il prossimo e così si salva l’economia ‘taliana, vero Franceschini ritornato (a far danni) al Ministero Beni Culturali, e che ha già svenduto (grazie ai “compagni” Veltroni & Melandri) di tutto a Crucchi-Blasé francesi e ‘mericani? Furbi si ‘taliani fintantoché resta ancora qualche scampolo di argenteria, uso dire ….

Sicilia, una foto alla Scala dei turchi? Bisognerà pagare
Totò Truffa 62 vende la Fontana di Trevi


Man fotografo dal 1969



Senza regole e perché mai poi?

Non è la prima e manco sarà l’ultima segnalazione che il Manunzio fa della e sulla fottografia, che non è errore per quanti sintonizzati casualmente qui ed ora oppure no. Tutt’altro che sbaglio, giacché la fottografia oramai è sdoganata, e c’è lo chiede non già l’Euro+pa bensì l’Onnipotente Mercato, che è pura fuffa. Infatti la grana se la fa il “mercato” (e non è invenzione della mente!) quanto al resto: senza lacci e lacciuoli. Rubo ergo sum, o di certo l’ azzeccata e famigerata battutaccia del Sordi/Marchese Del Grillo…ci siamo intesi.
Allora ecco un altro caso a mezza via tra royalty free e gratis: tombola! E non spendiamo manco più una parola sull’andazzo del tutto “gratis”, però all’origine che poi in corso d’Opera maiuscola per chi intende … quanto al resto buona giornata, paisà!

Photographer Accuses Digital Artist of Photo Theft, Calls Him ‘Thief’ & ‘Liar’

Man fotografo dal 1969




Sì certo come no e però

Sono di quei distinguo quando difronte hai un disonesto, di quelle risme di merde che mai e poi seduti sula sedia che affonda con il Titanic diranno sì, certo sta affondando però cosa vuoi che mi freghi!
E così dopo le squille funebri di Canon, volete voi? Certo anche l’altra faccia della medaglia siamese flebile dà voce, è la volta di Nikon a certificare lo stato finale dell’epopea reflex. Sì perché il picco, a sentire il caporione di Nikon, di sette anni addietro adesso per i prossimi tre anni crescerà dell’ottanta per cento più bello e più superbo che pria: grazie prego!

Nikon CEO in an interview with Nikkei
Ultimi fuochi

Man fotografo dal 1969



La tradizione massonica ne ha fatto simbolo discendente dagli scalpellini egizi che possedevano le tecniche segrete per la fabbricazione delle piramidi così come dimostrarono con le loro conoscenze nel costruire cattedrali magnifiche e segrete ai profani. Gli Stati Uniti o Nuovo Mondo costruito a tavolino han posto l'occhio di Horus sul retro dell’ One Dollar, dove compare in cima a una piramide come simbolo della “provvidenza”; occhio onniveggente che vede tutto, inquietante usato per scopi che scadono nel controllo delle popolazioni del mondo e l'instaurazione del Nuovo Ordine Mentale


"Scientists have revealed a new futuristic robotic contact lens that’s essentially an advanced zoom lens for the human eye. It can be zoomed and controlled by blinking and looking around.

The researchers at the University of California San Diego detailed their design in a new paper titled, “A Biomimetic Soft Lens Controlled by Electrooculographic Signal,” in the journal Advanced Functional Materials.

Mounted to a human eye using a set of five electrodes placed around the eyeball, the contact lens zooms in and out when the wearer double blinks. An electrical charge is applied to the polymer film layers of the lens, expanding or contracting it to change its thickness"

Transuman uber alles

Man fotografo sin dal 1969


Ps. Negli Anni 70 circolava già un prefatto intitolato Un uomo da sei milioni di dollari, storia di là da venire eppure sta già qua e lotta insieme a noi, forse



Ultimi fuochi

Per chi mastica fotografia sin dagli Anni Sessanta ed è arrivato sino all’odierno digitale i dati di Canon sono la cartina di tornasole di ciò che scriviamo a giorni dispari. Vale a dire che il concetto di reflex a base silicio è arrivato all’ultimo miglio prima della fine: in buona misura è tecnologia obsoleta nel concetto poi nella pratica…I telefonini, quindi, han vinto la guerra e non poteva che essere così. Oddio non è che il mercato dei cellulari con due tre e quattro c…amere va molto meglio, ciò non di meno è ed resta il “sole” massonico dell’avvenire. E con tanto di “realtà” aumentata: sì, e quanto al kilo?

Even the shiny new EOS R hasn’t saved the firm from a rough first half of the year


Man fotografo sin dal 1969



Terreni di caccia (fotografica)

Si provi a fare i furbi con la musica il cinema ed infine le televisioni: zacchete con la mannaia. Siché a torto o ragione “dura lex sed lex” E transeat, viceversa quando in scena c’è la fotografia: panza mia fatti capanna, casa, grattacielo…E sì la scusetta del Royalty Free che doveva, ecco, mettere freno oltre i costi (?!) l’andazzo rubajolo, si dimostra per quello che è stato realmente pensato: arraffa arrafa e nun te pago. Si certo se il furto (sacrilego?) avviene per una star dello scatto e/o del ritratto son uccelli senza zucchero: cazzi amari. Viceversa per la Vandea dei sans papier, ecco, abbuffata a quattro ganasce. Il Mercato su le fotografie, tout court dice ai sordi che a telecomando non intendono, non voglio regole e sai che novità! Sic transi gloria mundi, paisà

The American Photographic Artists Calls for Support for the CASE Act


Man fotografo sin dal 1969

Ps. In America notoria landa per la “difesa” del copyright è tale che si fanno cause oramai a giorni scadenzati mentre altrove…perché si pagano le fotografia, e da quando di grazia?


search
pages
Share
Link
https://www.manunzio.it/diary-d
CLOSE
loading