Manunzio




Coronavirus-Covid-Covid19-Sars.Cov-Sars.Cov2-V1-V2 Von Braun

Per adesso così poi potranno chiamarlo Pasquale che è lo stesso. Il meccanismo è infantile, Orco delle fiabe: sotto il letto dall'armadio la incarnazione paurosa. Certo poi passa ma in alcune menti instabili, che piace da morie, ecco, al Market degli acquisti compulsivi, nossignore. E già basta una evocazione non necessariamente da rituale satanico, ma insomma...al lupo al lupo altro compare di Paure. Ecco basta ino + cul + arla via Stampa & Regime, che Iddio li conservi presso di sé stangandoli a dovere appena osano fiatare, e le menti anzidette il giochino babilonese è fatto e ripetuto ad libitum. E bisogna dire che di fantasia questi babilonesi del debito, eh avessi voglia da miglia di anni tic tac uguale uguale. Vero qualcosina è andata storta, ecco cosa produce la alfabetizzazione di massa Anni Sessanta del baby boom e Internet corrente da censure via Google-Twitter-Facebook, in tutta sta narrazione paurosissima da non dirsi; infatti le hanno secretate per “problema di ordine pubblico” per non spaventare, di nuovo, la 'ggente e minare la giostra degli acquisiti che è abominio. E dei camion militari notturni nell'ora delle Tenebre, no? Esatto solo che il telecomandato in bianco da Stato Città del Vaticano mica si è peritato, Urbi et Orbi natural + mente, di richiamare il fatto che la combustione dei corpi è sì fattibile (!) ma* “a condizione che tale scelta non sia voluta come negazione dei dogmi cristiani, o con animo settario,peccato grave”. Ora se il corpo resusciterà, come Cristo, dice l'ortodossia cristiana, se lo cremi, che dire: vai dal sarto e ne fai uno su misura ex novo o con le ceneri similmente ad impasto con acqua riformi un altro pupazzetto da mettere a forno tiralo cotto al punto giusto per l'abbisogna? E d'altronde le Scritture annunciano o no la “Resurrezione dei Corpi” o carne che dir si voglia? No eh la fuori tutti della partita nobile: proprio così solo i nobilitati han tesata solo a spartir orecchi** mentre si radono con il rasoietto di Occam: che bella invenzione razionale si capisce. E ma non sono questi nostri luciferini spaventevoli a salve per chi intende a dire a proposito di “resurrezione” dell'ossicino la scomparsa coda (!) degli umanoidi, atrofizzata e traccia il Coccige? Proprio così quel Luz, voce spagnola ma che è latina lux-lucis e per noi fotografi la “materia” alchemica da plasmare. Luz-osso-coccige-massoneria-resurrezione: mo' come a mettemo se siamo, dicono, frutto del caso e necessità (di chi?) e una volta chiuso gli occhi buona notte ai suonatori?
Certo adesso tutti di nuovo con la museruola-mascherina: Carnevale dove ogni scherzo vale per l'appunto. Dove distanziano ma nei tram e metropolitane come a mettemo? Senza dire che non si è subito lockdown al tempi Sars e dell'Undici Settembre famigerato o finanche del crack etero guidato di Lehman-Brothers...i conti non tornano in un universo fatto di bolle finanziarie, di moneta dal nulla e di Mercato che "insegna" agli italiani come votare così il compianto Commissario UE al Bilancio Gunther Oettinger

*Istruzione Ad resurgendum cum Christo circa la sepoltura dei defunti e la conservazione delle ceneri in caso di cremazione
http://www.vatican.va/roman_curia/congregations/cfaith/documents/rc_con_cfaith_doc_20160815_ad-resurgendum-cum-christo_it.html

**...Aspetto la risurrezione dei morti. Credo
https://www.vaticannews.va/it/preghiere/credo.html

Ps. Nella cappella in Napoli di Raimondo principe di Sansevero (detta anche chiesa di Santa Maria della Pietà o Pietatella) c'è tra le tante cose di segno massonico la cassa da morto scolpita e un uomo nell'atto di uscirne fuori; anche così visto su la Televisione di Stato (chi?) Rai 1 di Alberto Angela, ergo Vox Dei.

“Tuttavia, anche questa singolare opera in marmo è ricca di ulteriori suggestioni. Il guerriero che brandisce la spada, al di sopra della “porta grande”, è stato interpretato come il guardiano del Tempio massonico; inoltre, la presenza di quest’uomo che balza dal sarcofago – uno dei tanti rimandi iconografici all’immortalità presenti nella Cappella Sansevero – è stata probabilmente l’origine di una delle più note leggende riguardanti il principe di Sansevero. Secondo tale leggenda, riportata da Benedetto Croce, in prossimità della morte Raimondo di Sangro si fece tagliare a pezzi e rinchiudere in una bara, donde poi sarebbe dovuto uscire “vivo e sano” a tempo prefissato; ma la famiglia scoperchiò la bara prima del termine previsto, e la “risurrezione” del corpo ricomposto durò solo pochi attimi”
https://www.museosansevero.it/monumento-a-cecco-di-sangro/


Ps. Tutta la trafila del Coronavirus per terminare al corrente con numerologia e onomanzia Sars-Covid2 dovrebbe far riflettere che ai tempi della Sars, s'è detto, nessun lockdown fu praticato; per ripasso che la Storia è Maestra, chiedersi come mai l'America, in un momento cosiddetto drammatico corrente, si è sottratta alle grinfie venefiche, letterale, della Organizzazione Mondiale Sanità o HWO siglato in inglese. E in un momento, dicono Stampa & Regime inventori del suddetto virus, di alta pericolosità dello sfuggente e mutevole agente patogeno mai visto sino ad ora. Incomprensibile eppure microrganismo per niente razional-darwiniano secondo Biologia insegnata nelle Università non meno che nelle scuole di ordine superiore almeno nel Belpaese, territorio non già manufatto caseario, più artificiale non si può con buona pace di Tozzi geologo prezzolato a Radio-radio



Ai ai ai

Artificial Intelligence? Noi umani siamo e ci interessa poco la cosa perché quelli, si è scritto già, non mangiano bevono e qualcos'altro e non si riproducono, ecco. E quanto a filosofeggiare: serve? Certo che no, e non si dubita vi arrivino a “capire” sti replicanti: ma tra il dire e fare c'è l'esperienza umana, forse a tratti e correnti tempi umanoide, però però. Storie che riguarderà i prossimi terrestri, oddio, gli schiavi restanti delle mutazioni di Bill & Co che avrà loro ino + cul + ato di tutto di più, altro che Lorenzin liceale eppure ministro della Salute d'antan italiota. Vedete quando il vino della fornicazione, secondo Apocalisse, ha raggiunto il cervello mischiandosi a sifilide: che dire? Certo sta gente si diverte così a fare il “padreterno” a scala globalista, cui tuttavia bisognerà farci i conti: finali per loro. Aut Caesar aut nihil, no? Infatti.
E sposandosi un cicinino di lato ecco la nostra AI in mano e criatur', veramente sarebbe la fessa, ma...La réclame parla di pigri, nel caso Luminar, che già glie frega niente di quel che fanno figuriamoci degli scatti fottografici, del perché il raddoppio consonantico se pure ampiamente già detto (a fondo pagina per chi ne vuole digiti la ricerca, se riesce). E poi non han ragione coloro i quali dicono, ovviamente da disonesti intellettuali anti modernsisti va da sé, che la fotografia la fa la macchina: una volta compari, una volta mo' il softar senza erore, ecco. Ai ai ai sei tutti noi: chi?

Luminar AI will have new “adaptive templates” for lazy people ;)
https://www.43rumors

https://skylum.com/luminar-ai?clickid=xmMTtg0TtxyLWzVwUx0Mo3EAUkiSYkzbgWIcR40&irpid=60087&utm_content=TEXT_LINK&utm_source=Amonsul%20VOF%E2%80%8A&utm_campaign=mediapartner_cpa&utm_medium=cpa&aclid=&platform=IR&utm_term=Luminar%20AI



Ps. Scomparsa ogni regole che si incazza l'Iddio Market a solo sentir dire, tanta potenza di fuoco elaborativa, ma pure fotocamere che se gli si dice: “Surge et deambula” di biblica memoria, seppure riferito a Lazzaro, con tanto di eliche da sembrare l'Ispettore Gadget, si involano a trovare: già cosa? Il Nulla e meno male che stiamo dentro il Truman show o Matrix a scelta viene da scompisciarsi da ridere. E lo scompisciamento viene proprio da questi nostri eroici fabbricatori di AI: ma se è la “mente” che pur mentisce e non altrimenti, che crea il cosiddetto Mondo, ma di cosa cazzo state a rompere! E' palese e per i matematici ad ore come certe signore notturne, che è inversamente (s)proprozionato la creatività più ancora l'imbecillità umanoide passata per tale. E basta seguire e ammirare il kilometrico link poco sopra per vedere il solito Yankee in fuga da New York per verdi e ridenti praterie: un giovane scampato, forse, ai chip di Bill & Melinda Gates!




Robot che vendono a sé

Transumanesimo. Siamo oramai aldilà proprio così del bene e del male, e non crediate che i babilonesi del debito non han longa manus anche nel settore “fottografico”. Fottere verbo passato paro paro in italiano: chiangn' e fott', no? Ma che “fantasia” sti babilonesi (Oms & Co è una variante del sistema e pandemico corrente) qui marchiati con il nome della Bestia, Sony. Un brand(y) insipido che di più non si può, vendite o meno sempre insulso è, poiché deve la sua fortuna al fatto di aver acquisto la gloriosa e bollita Minolta, tanto per far capire che veniamo da lontano e andiamo lontano, e la memoria, che tanto odiano i babilonesi del debito, c'è l'abbiamo lunga. Controprova? In Era analogica trovate di tutto e di più ma mai e poi mai Sony: vorrà dire qualcosa se la Ditta è venuta come fungo notturno tempestoso nella “fottografia”, no? E invece sì. E la giostra deve girare per i cretini a telecomando, coloro i quali è insopprimibile possedere Sony. Ditta, di nuovo, che lancia in resta “inventa” un nuovo formaggio/format, solo che ripiglia paro paro linee già vista di Panasonic. Ora per chi ricorda quello spottone dei computer Windows ( cambiavano ogni 18 mesi secondo certune teorie, ossia 6 + 6 + 6 il soprannominato apocalittico numero bestiale) il salumiere dello spot grande e grosso e in romanesco dire, tagliava fili di mouse come salami appesi ed incartava allo sprovveduto acquirente di computer (mouse accessorio). La scena tutta sardonica, poi alla fine terminava con il pizzicagnolo, rivolgersi al grossista che gli vendeva computer-alimenti:” A quanno mo metti” ? Ecco a quanto me li fai Sony ste repliche full frame e più compatte che puoi, tanto alla porta bussano già gli smartphone di “fascia alta”? Avanti con i consigli per gli acquisti...

Sony Unveils the Ultra-Compact Sony a7C Full-Frame Mirrorless Camera
https://petapixel.com/2020/09/14/sony-unveils-the-ultra-compact-sony-a7c-full-frame-mirrorless-camera/



Ps. Zeiss petresin' ogni minestra, buon prezzemolino e per noi nati con la “bestia” sulle Rollei sai che novità, ci mancherebbe che i vetri non siano all'altezza della Fama vs. il nemico di sempre Leica. Tuttavia se in analogico non c'erano santi, ora formato a base bit sempre più specchietto per allodole, e lo dice chi quel nome c'è l'ha negli “occhio di aquila” Tessar... E' la fotografia come tutto anche ludico non esiste più


Il cosiddetto mondo dell’apparenza in realtà Matrix capovolto ed appeso a ramo tragico. L'Appeso o Impiccato è la dodicesima carta degli arcani maggiori o trionfi dei tarocchi che nei mazzi più antichi viene talvolta indicato anche come Il Traditore


Syphilis sive morbus gallicus


Vedete voi il Nuovo (dis)Ordine Mentale che se le dà nei santissimi anatomici? Eh perde colpi è non più granitico come ai bei tempi, diciamo dal famigerato 1717 in qua o dai Savi di Sion e dintorni fiabeschi. Ancora un po’ nebuloso l’avanzo primario, ecco, della gente che sempre più ingoia la pillola rossa al posto della “celestiale” blu di Matrix memoria. Magaldi venerabile a salve ne infiliamo un’altra ed un’altra ancora, e sempre senza grembiulino bianco: a buon intenditor…
Si è detto la botta nei santissimi e non a caso. Influencer inoculatori di influenza, quindi, quando tra qualche mese la giostra degli acquisti (buongiorno Bigpharma come va?) e relativi vaccini si appresta a vaccinare con indicibili veleni il popolo (bue?) è tutto già calcolato, anche i cosiddetti “danni collaterali” o morti innocenti da influencer. Chiaro, no? E tanta la sfacciataggine che lo scrivono i satanici Ur Lodge sovranazionali, non a caso, facendo ricorso al Latino! Influencer ino + cul + atori prezzolati che, neanche qui a caso, in veste scarlatta del 666 o numero della Bestia, ha volto e body lato B e zizze femminile come quelle zoccole d’ogni sifilide infestate che per strada s’alzano la veste e mostrano il pilu! E anche oggi un’altra scalpellata al muro del Nuovo (dis)Ordine Mentale, che gioca, guarda caso, con immagine ottica: e noi qua stiamo di cosa scriviamo a giorni pari/dispari/festivi compresi se non di fantasmi ottici?

“Se un uomo non è disposto a lottare per le sue idee, o le sue idee non valgono nulla, o non vale nulla lui”. Sante parole Ezra Pound, sante parole in questi giorni bui di transumanassimo: ma il Tempo è Galantuomo. Sempre

Influencers vs Instagram: Hiding Like Counts Sparks Tears and Controversy


Man fotografo dal 1969

Ps. In napoletano antico di una persona "sporca" tout court si diceva 'nfranzsat' o in/da francesizzato richiamo, appunto, alla sifilide


La tradizione massonica ne ha fatto simbolo discendente dagli scalpellini egizi che possedevano le tecniche segrete per la fabbricazione delle piramidi così come dimostrarono con le loro conoscenze nel costruire cattedrali magnifiche e segrete ai profani. Gli Stati Uniti o Nuovo Mondo costruito a tavolino han posto l'occhio di Horus sul retro dell’ One Dollar, dove compare in cima a una piramide come simbolo della “provvidenza”; occhio onniveggente che vede tutto, inquietante usato per scopi che scadono nel controllo delle popolazioni del mondo e l'instaurazione del Nuovo Ordine Mentale


"Scientists have revealed a new futuristic robotic contact lens that’s essentially an advanced zoom lens for the human eye. It can be zoomed and controlled by blinking and looking around.

The researchers at the University of California San Diego detailed their design in a new paper titled, “A Biomimetic Soft Lens Controlled by Electrooculographic Signal,” in the journal Advanced Functional Materials.

Mounted to a human eye using a set of five electrodes placed around the eyeball, the contact lens zooms in and out when the wearer double blinks. An electrical charge is applied to the polymer film layers of the lens, expanding or contracting it to change its thickness"

Transuman uber alles

Man fotografo sin dal 1969


Ps. Negli Anni 70 circolava già un prefatto intitolato Un uomo da sei milioni di dollari, storia di là da venire eppure sta già qua e lotta insieme a noi, forse
search
pages
Link
https://www.manunzio.it/diary-d

Share link on
CLOSE
loading