Manunzio



Opposti estremismi (gente di spettacolo)


Travaglio manco a dire, eh. Ora non so se comprerò mai il suo “pamphlet” “Scemi di guerra” che tanto ha turbato, via, il bianco crine del Servo/Servigni del Corriere dei Piccini. Emulo, costui, del buon Goebbels mai morto con il Terzo Reich, ci mancherebbe pure questa! Sì, quel tale Gobbles e suo mantra, preso a prestito: “Falsifica, falsifica qualcosa alla fine resterà” nelle teste vuote della 'ggente.
Travaglio lei è parte del clan Stampa & Regime, inutile giraci intorno, tant'è che ha il suo siparietto serale presso la boccuccia siliconata a nome Gruber, Ja!
Infatti se lei fosse “feroce” contro 'o Sistemm' e mica lo metterebbero in onda serale, ci mancherebbe pure quest'altra. No, e che 'o Sistemm' adda fa vedé che è pluralista, per di più pure “dimocratico” : vedete simm' oh cumpariell' 'bbel' magniloquenti ca permettimm' pur a nu Travaglio qualsiasi e dicere a suja.
Ora che il buon Marco (Travaglio) dica cosa oltretutto sensata, pure noi qualche piccola domandina ce la poniamo, tuttavia al momento opportuno “qualcuno” tirerà la cavezza (cappio?) al “nostro”. E nuje, dice 'o Sistemm mica stamm' a pazzià. Nuje facimm' accussì dei tiempi e Babilonia: Annuit Coeptis (pari scritta infernal massoniaca sottostante trian + culo su One Dollar) no? Proprio così. Sic transit gloria mundi

NB. A solito il buon Crozza (immagine post) riesce meglio degli "originali" e del Servo/Servignini in eloquente rappresentazione


Ps. Opposti estremismi, destra/sinistra, copyright attribuito ad Amintore Fanfani un boss della Democrazia Cristiana, o razza padrona, e consentiva a questa di dare una botta al “cerchio ed uno alla botte” e continuare a pascere i propri luridi ed inconfessabili interessi di classe (sottobanco il PCI acconsentiva, eccome) padrona ancora una

Pss. A Otto & Mezzo il Travaglio ben pettinato con la pagina dei Proscritti Corriere della Sera, cui Servo/Servignini non si scompone alias Gobbles richiamato





Uscivamo la mattina per la mazzetta

Certo qualcuno andava per Via Veneto insieme agli amici degli amici amerikani, ma con calma. Mazzetta, dunque, anche Manunzio è mica fesso è (è stato a dirla tutta). Bastava chiedere e ci veniva data, sempre la mazzetta, pure con contentezza! Bei giorni molto e meglio che in Via Veneto. Ma. E sì Scalfari e sodali ridens per Via Veneto dei magniloquenti Anni Sessanta circa le sorti magni + fiche e progressive del Kapitale (k as killer), e del Boom economico 'taliano senza i per ovvi ragioni che sta sui libri di “squola” e pure in filmati Rai in bianconero: stazioni prese d'assalto, valige di cartone...della deportazione di interi paesi e campagne al Nord di Fiat torinese e pure a Mlan' e oltre confine svizzero-germanico (Pane e cioccolato il movie per esempio, ma pure Trevigo Torino) per chi vuole intendere: altrimenti proni, come sempre italioti a novanta gradi lo pigliate...ci siamo intesi.
E noi? S'è detto per mazzetta quotidiana, e se come accadeva si usciva in squadra, alé mazzetta moltiplicata. E c'era pure un amico Vigile urbano, che da scroccone, pigliava la mazzetta, sì, pure lui e leggeva...scusate ma che avete capito? Mazzetta di giornali, diamine: Corriere della Sera, noblesse oblige, Stampa di Torino e per i soliti fuori squadra e compasso il Manifesto dei Pintor Valentino Parlato, Castellina e l'annoiata Rossana Rossanda da non confondere con le caramelle d'antan. E pure quel mattonazzo dell'Unità “Organo del Partito comunista italiano” aé tié tié. Stemperato dalle battute di Fortebraccio (strong-arm english, paisà?) al scolo Mario Melloni.
Sì, vero una copia di Botta (Lotta) Continua mancava mai, qualche altro fogliaccio tipo Quotidiano dei lavoratori, la classe operaia...in Paradiso, eh Gian Maria Volonté. Infine roll drum: la Repubblica, sì, del sulfureo “compagno socialista” Eugenio Scalfari (da vecchietto incartapecorito ancor più satanico impenitente, invece di andare a giardinetti, dialogava a giorni dispari core a core con El Papa Bergoglio Fransisco Primerio de la Pampa Argentina non meno sulfureo di quello) dell'incontro DC-PCI mentre sul Corrierone Ronchey da un lato titoleggiava del fattore K o della “conventio ad excludendum” del Partito Comunista italiano dalla cosiddetta stanza “dei bottoni” e dall'altra con “bipartitismo imperfetto” alla Giorgio Galli: che “metri” a penser paisà! Tuttavia gli si permetteva, al pci & co, di governare la stragrande parte delle amministrazioni locali 'taliane, Bologna la Grassa in primis: vero Henry Kissiger-Br-Aldo Moro e la Repubblica, squisitamente atlantista via Pentagono-Cia e “pensiero unico” si ergeva per la (non) trattativa Br per liberare Moro, catturato in Via Fani in Roma, dove quel giorno e del “rapimento” c'erano pure le Brigate Rosse? Eh Eugenio Scalfari riposi in pace e spali carbone per l'Eternità dall'Inferno massonico dove si trova: Sic transit Gloria Mundi. Amen, Ra, si capisce!


Ps. Se qualcuno ha in mente il Secondo tragico Fantozzi nel famigerato “cineforum” la Corazzata Potëmkin, ebbene era quella l'aria che si è respirata quando, a conclusione del film (che noi proiettavamo non prima di aver ritirato le pizze in 16 millimetri, pellicole passate per quel tritacarne di proiettore Fumeo, dalle Suor di San Paolo su la Main Street alias Pretoria da dove scriviamo l'ennesimo messaggio in bottiglia...) partiva le palle di discussione, a volte oltre la mezza notte da far sfigurare il “cilicio devozionale”

Pss. Qualcuno dimentica, se mai ha avuto massa cerebrale, che di quei “favolosi” anni il Fellini nazionale ci ha girato la Dolce Vita, su la scorata dei racconti e foto dei tanti paparazzi-fotografi alla Tazio Secchiaroli conosciuto personalmente...in un lontano stage su la costiera del Conero-Ancona e dintorni
search
pages
ITA - Informativa sui cookies • Questo sito internet utilizza la tecnologia dei cookies. Cliccando su 'Personalizza/Customize' accedi alla personalizzazione e alla informativa completa sul nostro utilizzo dei cookies. Cliccando su 'Rifiuta/Reject' acconsenti al solo utilizzo dei cookies tecnici. Cliccando su 'Accetta/Accept' acconsenti all'utilizzo dei cookies sia tecnici che di profilazione (se presenti).

ENG - Cookies policy • This website uses cookies technology. By clicking on 'Personalizza/Customize' you access the personalization and complete information on our use of cookies. By clicking on 'Rifiuta/Reject' you only consent to the use of technical cookies. By clicking on 'Accetta/Accept' you consent to the use of both technical cookies and profiling (if any).

Personalizza / Customize Rifiuta / Reject Accetta / Accept
Link
https://www.manunzio.it/diary-d

Share link on
Chiudi / Close
loading