Manunzio

19-09-2019 13:28

url: permalink



“Da quando è arrivato il digitale, tutte le mie conoscenze passate si sono rivelate inutili. Ho imparato questo lavoro con la pellicola e finalmente me ne sono liberato. Ora posso fare quello che non mi era consentito prima: ossia, rappresentare la realtà con mezzi molto semplici come lampadine e tubi a neon. Prima non erano sufficienti, allora mi dannavo per cercare di restituire la verità di una stupida lampadina amplificandola con proiettori che mi sembravano inutili e irrealistici. Adesso la lampadina è un mezzo non sufficiente ma perfino eccessivo per illuminare l’immagine digitale. Questa è una svolta epocale: per una volta sono stato miracolato dalla tecnologia…”

Luca Bigazzi Direttore fotografia




"But before he began working in film, Lenczewski wanted to be a photographer. After learning the rudiments of the darkroom during a job at a printing house, he began shooting on his own. He was soon winning local photography competitions and dreaming of a career in the field. But in communist Poland at that time, a career in photography was hardly possible — there were no magazines, no advertisements, no fashion. He determined that the best way to get behind a camera and make images was to become a cinematographer"

Photographers




E accatatevillo, no? No. Veniamo scrivendo a giorni dispari che la fottografia per l’appunto questo è diventata: fottere il giovin fotografo, meglio con la "a" finale che come tira una donna, il Mercato e che avete capit. Così l’ultima trovata, e non si capisce come un altro ed un altro flash, ma super compatto, debba riuscire nell’impresa di fare ‘na bella fotografia very nice à la page, da award quanto meno. Naturalmente facciamo finta che le camere (no)girano pure i video e sempre più, e che ci fate con il flash ultimo arrivato? Cose dell’altro mondo…

Man

New flash pocketable

Ps. Accattatevillo (verbo napoletano accattare, dal francese acheter) in italico compratelo e con in mente Sofia Loren a proposito di un prosciutto mica da mettere su gli occhi, forse in altro distretto anatomico, a libera scelta

Pss. Per molto meno si possono acquistare, in rete dal “solito” grossista planetario, due o tre flash anche manuali (così abbiam fatto) e ci fate quel che volete, tanto i risultati e senza manco le pippe del flashimetro li controllate a monitor; quando una volta avreste usato un Polaroid in più per la verifica luci & set. Mo' con Lcd è gratis e risparmiate pure. Anzi casomai v’attrezzate, questo sì, a cosa fotografare pre-visualizzando anche con semplice schizzo (vedeste quelli di Manunzio, indicibili) et voila. Per di più se al posto del flash usate quei “lampadari” detti Led a luce continua (sempre dal grossista planetario) manco attraverso il miro (!) ci dovete trafficare tant’è a occhio nudo, allenato e con lentino Kodak da Direttore della fotografia che la classe non è acqua…
search
pages
Share
Link
https://www.manunzio.it/diary-d
CLOSE
loading