Patire insieme

12-06-2018 08:18


Quello che manca, per buona parte, a voi altri lì fuori troppo presi a non andare oltre il proprio nasino di “cazzi miei”
Incapaci di provare un qualche dolore per chi ha meno.
Insensibili all’aria come l’acqua, foglie e Terra.
Immorali verso il cosiddetto prossimo, che poi è la vostra proiezione.
Idolatri di Mammona, il metallo sterco del Diavolo: no reverendissimo Don Peppino Nolè parroco (paradigma per chi intende) di San Giuseppe in Potenza. No e quando afferma che “è concime”. Forse voleva intendere per i vermi della terra, cui pure un giorno terminerà l’esistenza. E non troverà resurrezione alcuna.
Infedeltà di corpi venduti a Rimini come certa “signora” e conto corrente a conseguenza
Adoratori di messe nere asperse con sangue d’innocenti creature.
L’ Armageddon non può tardare dinanzi l’Iniquo che spazzerà dalla faccia della Terra.

Amen




Ps. In lingua locale usiamo il calco romano: cumpatill' (compatiscilo) e cumpatisc' (abbi compassione)
loading