search

pages

C'è chi dice no




Byoblu intervista il prof.Bagnai sull'aria che tira: dimenticatevi la democrazia

Man

PS. L'intervista pur se con un accademico è intellegibile da chiunque intende farsi un'idea della "crisi" costruita e spacciata ad arte, grazie a Stampa&Regime per la propaganda giornaliera a scapito dei molti. Immagini quindi cui quota parte è costruita da fotografi&fotoperatori al soldo delle Ur Lodge a "responsabilità illimitata"

Stampa&Regime




Abstract
the Propaganda vs Iran is a perfect false flag to distract people, thanks of presstitute brodcast and news papers, but to real goal, or war against Iran, is a stop to new multipolar order; establish not more in dollars, but ruble and yuan for global business

“Pur di dimostrare che in Iran sia in atto una “rivolta spontanea”, i media occidentali, esperti nella manipolazione delle notizie, stanno facendo gli straordinari per diffondere false immagini riprese da fotogrammi di altre manifestazioni e indicarle come “immagini della rivolta” in Iran.

Nella loro opera di falsificazione, i media occidentali hanno utilizzato persino fotogrammi delle rivolte popolari avvenute nel Bahrein, spacciandole per foto prese di nascosto dagli oppositori del regime, come anche da altre manifestazioni avvenute in altre parti del mondo. In mancanza di foto di inconsistenti rivolte popolari in Iran, tutto “fa brodo” per i manipolatori dei media atlantisti, si cui tutto si può dire ma non che manchino di inventiva. Le notizie, se non ci sono, si inventano.
La tecnica è quella ormai consolidata utilizzata dalla CIA sulla piazza di Maidan, a Kiev (Ucraina). Si appostano cecchini mimetizzati che sparano sui manifestanti e sula polizia, si utilizzano commandos di elementi armati (armi fatte entrare dalla CIA) contro caserme della polizia, si inviano appositi gruppi di agitatori nelle piazze per creare caos disordini, si incendiano auto, negozi e si creano barricate. La abituale strategia utilizzata in Ucraina, in Georgia, in Libia ed in Siria, ed ultimamente anche in Venezuela (con alcune varianti) per determinare delle rivolte popolari e successivo cambio di regime a cui tutte le TV danno il massimo risalto.”

Man

Link Fake News


Ps. Sarà puro caso (?!) se proprio l’Iran cui spalle - zitta zitta la Cina vero motivo dell’ammuina mediatica o la posta globale per teledipendenti - e la stessa Russia, Hezbollah etc hanno non solo distrutto il “Califfato” a Stelle-strisce-Stella di David etc; ma mazziato i mercenari anlgoamerikanisionisti e sauditi - questione di gasdotti petrolio ed egemonia che, salvata la Siria dallo smembramento (vero Sion?) adesso hanno riequilibrato il Medioriente e l’Italia più che in Abissinia manda le truppe in Niger, così i “poverelli” invece delle barche e pericoli di mari, salgono su gli aerei italiani…per sicurissima destinazione, vero Minniti-Soros? -
E’ dire che invece di pagare mercanzia per il terraqueo ancora in dollari, adesso i BRICS o del Mondo multipolare, si fa strada il Rublo e ancor più lo Yuan convertibile in oro: do you remeber Nixon? E ce ne sia ancora bisogno il patto leonino (II Guerra Mondiale venne costruita a tavolino dai neuroatlantisti) Bretton Woods è morto e seppellito, ma l’Amerika&Sion non intende!



Link Conferenza Bretton Woods

Link Eurasia

Link Usa Gierra per procura

Link Via Seta

Tempus fugit...anche troppo




Abstract
abnormal phenomena for terrestrial people, strange manipulation continuum spatial and jumps space-time seem happen every day

Se due indizi…sparsi e senza senso nella routine quotidiana, gli indizi, dicono niente a chi non presta occhio. Se invece ci si accorge…insomma cosa accade agli orologi: saltano poi ritornano indietro? E ‘ già accaduto di verificare un “salto” temporale e di acconciarsi di conseguenza, tranne che arrivati a destinazione accorgersi che le ore “scappate” sono ritornate al proprio posto, come niente. Tic tac tic tac.
Una svista? E come no, è la prima (belluina) che ti ritorna (al netto del giro indice alle tempia!) dietro se ti azzardi appena appena con il cosiddetto prossimo! E allora: una distrazione fischi per fiaschi lucciole per lanterne? Mah. Siamo per mestiere fotografi non a caso: i dettagli fanno lo stile e l’insegnano i nostri Sarti nazionalpopolari.
Svirgolare una vola e due…la terza il conto del tempo non torna ché gli orologi e quelli di certa precisione, ecco, dei computer…Ma vuoi vedere che: già cosa? Un indizio due indizi…il terzo affidarlo al “caso&necessità” di questi tempi di manipolazioni, un azzardo imperdonabile. Cui prodest?



search

pages

loading