Avanti c’è posto…per l’Inferno


Abstract
Report of a carnage announced in station Pioltello on Milan on the Italian railways that daily carry millions of innocent commuters and unaware of the deadly dangers that may occur along the way



Omicidi rituali: vero grembiulini? E basta guardare (vedi link) i volti chiari delle tre donne che da svergognato satanista il giornalaista (no refuso please) prezzolato e in tempi elettorali ha titolato “strage di donne” come se il resto…
Strage annunciata e sono quelle stesse “donne” prezzolate dai giornali di Stampa&Regime e catodiche a lanciare, insieme ai compari uomini, a giorni alterni crociate contro il “pubblico” o il dio Mercato. Quando poi ci sono di questi “effetti collaterali” (emblematico sempre su Rainews24 che le Potenze degli Inferi ci conservino ora et semper nel mostrarci il cartello ritardi cui le Ferro Nord si scusano per il “disagio” di uno svio della neolingua per deragliamento, politcaly in-correct) tutto deve ricadere su lo Stato (chi?) o il suo fantasma, infarcito del solito errore umano che qui non c’è a meno di antropomorfizzare la rotaia. Avanti ila prossima carne da macello per il Moloch di babilonia

Man


Ps. Mattarella non c’era su quel treno ma si “addolora”, Delrio delle Infrastrutture idem, Gentiloni pure…e poteva mancare il Di Majo ridens, certo che no! Sciacalli insieme al resto dei mafipolitici tutti Voi votateli, tanto avanti c’è posto!

Link
Deragliamento a Pioltello, il padre di una vittima: "Si lamentava di quei treni rotti e sempre pieni"
loading